PROGRAMMA 2019

In Case Of Loss

Kóka & Panú

Piccolo Teatro Studio

12/06/2019 22:00

Sinossi

“In case of loss please return to…” una frase trovata sulle valigie, sui quaderni e su oggetti personali. Questa frase è stata il punto di partenza per la ricerca del duetto artistico Kóka & Panú, un’indagine sulla perdita ma anche sulla volontà di ritornare.
L’accattivante e illimitato movimento di Konstandina Efthimiadou e il suono unico di Panú creano una performance ricca e intensa dove la danza si nutre dalla musica e viceversa.

Fallendo e ricominciando, tornando indietro, ricostruendo costruiscono un paesaggio visivo e musicale di oggetti mancanti, situazioni, persone che cercano la via del ritorno, che ritornano dall’Oscurità alla Luce.
In Case Of Loss usa il movimento e il suono come strumenti per tornare indietro nel tempo e nello spazio, una manifestazione del tempo perduto e quello trovato. Un viaggio inevitabile di ritorno costante, lo spettacolo è il risultato magnifico di una collaborazione originale.

Produzione:
Kóka & Panú
Co-produzione:
Kalamata International Dance Festival
Con il supporto di:
Garage Performing Arts Center
Baumstrasse
Kalamata International Dance Festival
Creazione:
Kóka & Panú (Konstandina Efthimiadou&Panagiotis Manouilidis)
Interpretato da:
Kóka & Panú
Sound mixing and Mastering:
Leonidas Beilis
Lighting Designer:
Dimitra Aloutzanidou
Set Design-Costumi:
Kóka & Panú
Foto:
Mike Rafail / KDF & Nickolas Chryssos
Coreografia:
Kóka
Composizioni:
Panú

Biografie

Kóka & Panú è un duetto artistico composto di Konstandina Efthimiadou e Panagiotis Manouilidis. “In Case Of Loss”, è il loro primo lavoro insieme che è stato presentato per la prima volta a luglio 2018 al Kalamata International Dance Festival. La loro ultima creazione si chiama “evil unicorns*-based on a false story” (prima assoluta, Arc for Dance Festival, Atene, maggio 2019).
Κonstandina Efthimiadou si è diplomata alla State School of Dance (Atene). Ha collaborato con Akram Khan, Wim Vandekeybus e Ultima Vez, Roberto Olivan e Enclave Dance Company, Jozef Frucek e Linda Kapetanea – Rootlessroot, Cristine Gouzelis e Paul Blackman – Jukstapoz. La sua esplorazione coreografica è iniziata nel 2012 e da allora ha creato due assoli ‘Henshin’ e ‘Lapses of Light’ e i lavori ‘Looking Forward to Meeting’, ‘Mind the Heart’, ‘Hypnos’.
Panú (Panagiotis Manouilidis) è un musicista e compositore. Ha pubblicato quattro record personali e tre dischi con il gruppo Lemonostifel. Collabora stabilmente con i registi teatrali Anestis Azas, Prodromos Tsinikoris, Martha Frintzila, i musicisti / compositori Michalis Siganidis, Vasilis Mantzoukis. Nel corso degli anni ha lavorato come compositore / musicista / performer con Münchner Kammerspiele, il National Theatre of Greece, Athens & Epidaurus Festival, Onassis Stegi, Rootlessroot e ha partecipato a collaborazioni con numerosi musicisti greci in registrazioni e concerti live in Grecia e all’estero.